mercoledì 16 giugno 2010

DIARIO SEGRETO DI UN MISTERO

DIARIO SEGRETO DI UN MISTERO
dalla serie la costruzione di un corpo, in collaborazione con la artista di Argentina, Nancy Caridad
una formazione visiva o una costruzione di un corpo che nasce, cresce e vive nel Mistero.
il nostro lavoro consiste nella formazione di un corpo velato, celato, nascosto, nero e bianco, ma con un tocco di colore.
Abbiamo costruito un pensiero, anche un viaggio, costituito da un diario, nel diario abbiamo vissuto il mistero, ho costruito una donna misteriosa, una donna che non conoscevo il volto, non conoscevo gli occhi, il mistero di un velo, il mistero di un corpo costruito solo da pensieri, metabolizzato da alcuni attimi.
nasce quindi il passaggio, due artisti si autocostruiscono attraverso il proprio corpo, completo delle sue crude e nude VERITA'.
è una storia vera che continuerà al prossimo passaggio, pagina per pagina di un diario...IL DIARO SEGRETO DI UN PENSIERO MISTERIOSO...IL CORPO ATTRAVERSO GLI OCCHI.
dipinti di Maurizio Barraco
digital art di Nancy Caridad
alcuni aforismi aiutano il processo evolutivo della costruzione giornaliera del diario.
L’uomo libero è come una nuvola bianca. Una nuvola bianca è un mistero; si lascia trasportare dal vento, non resiste, non lotta, e si libra al di sopra di ogni cosa. Tutte le dimensioni e tutte le direzioni le appartengono. Le nuvole bianche non hanno una provenienza precisa e non hanno una meta; il loro semplice essere in questo momento è perfezione. (Osho Rajneesh)
Esiste un grande eppur quotidiano mistero. Tutti gli uomini ne partecipano ma pochissimi si fermano a rifletterci. Quasi tutti si limitano a prenderlo come viene e non se ne meravigliano affatto. Questo mistero è il tempo. (Michael Ende)
Il problema è qualcosa che si incontra, che ci ostruisce la strada. È davanti a me nella sua totalità. Invece il mistero è qualcosa in cui mi trovo impegnato e quindi non viene a trovarsi davanti a me nella sua totalità. (Gabriel Marcel)
nacer el primero mistero de diario
mi alma está caliente
como un fuego
lleva todo el vacío
una inmensa
flor
nadie piensa
que es imposible
vida
tomar el corazón
lo ate a la mente
ver con sus ojos
y niega la existencia
un cuerpo ...
libre
Elija la puesta del sol
y van con el alba
sincero y profundo
acompañada de una mano
la dirección de tus pensamientos
libre
viaje cantando
suspender el momento
latido del corazón
vivir la vida
es un momento, un segundo
un golpe de alas.


Desconozco si aun soy barro
en las retinas desprendidas de los dioses,
o una brizna de olvido
en las manos encogidas de la noche.


Aquí estoy… como antes… como hoy…
con mis bestias y demonios,
enfrentada a mis espejos,
Detener el tic tac de los relojes…
Cómo se hace eso….cómo huyo de mí…?

Es un instante que se hace eterno,
Atraen, seducen ..Excitan..Transpiran
En el umbral envuelta en luces negras,
Trazos de color brillante.
Como una
Hambrienta oscuridad.
Pinta mi amigo el pintortus colores llamativosen nubes de pasiòn
Rojo, como el desierto,salió el sol al horizonte.
Mientras que el tiempo
Enigmàtico duerme…
Imposible de fijar,
Vibraciones visuales
Donde los bordes del mundo,
Ahùn estàn tamizados
Por el misterio,
Sin ataduras , libres …
colapsándose
y generando nuevamente
ilusiones, pasiones ..
de Nancy Caridad 2010