giovedì 8 luglio 2010

il silenzio di uno sguardo


il silenzio non mi fa paura, anzi mi piace, non parlo troppo, mi piace ascoltare, il silenzio di questa donna mi contempla, mi guardava, voleva dirmi qualcosa...ma le ho imposto mentre disegnavo il silenzio...non impongo mai, però decisi di ascoltare il suo sguardo però in silenzio, il suo corpo era morbido, non tocco mai le modelle, mai, è difficile descrivere queste situazioni, nessuno mi può credere ma è cosi, l'artista può sempre...
il suo corpo mi piaceva molto, ma i suoi occhi...rimango affascinato, la luce che emanava mi acciecava, io ho problemi nei miei occhi, ho bisogno di luce ma non posso stare con la luce, è innaturale, la mia mano copriva quel raggio...credetemi è terribile...folgorato da quel silenzio che era luce.
maurizio barraco