lunedì 20 settembre 2010

corpo di donna







ma è un valore un corpo?

immagino la visione di un corpo, giovane, che trovo giacente al bordo di un letto, sola, che dorme, nuda di fronte a una luce, quegli occhi che giacciono fermi, e pensanti.
che valore si dà a questa profonda respirazione dell'anima. conoscere un corpo significa conoscere una persona?
non lo so, come se fosse una prima volta, come se fosse un qualcosa che si può lasciare andare, ma oggi tutto è cambiato. il corpo, un sonno, violare un bisogno.
oggi nessuno pensa, danno un valore ad un corpo, è il pensiero?
mi attira un corpo e mi attira il suo pensiero, mi attira il suo sogno, mi attira la sua vita...