lunedì 12 ottobre 2009




ho comprato dei giocattoli dal supermercato
per mettere un'infanzia rubata nella scatola...
una bambola di porcellana che piange..
il tuo riso..
una farfalla rosa di merletto...
portava una maschera,
siamo passati dal ponte, tranquillamente..

il mio palloncino di plastica è caduto
nell'acqua con fosforescenze
il ragazzo col kimono mi ha baciata
dolcemente, sulle labbra..

Avevo bambole di porcellana,
Avevo amici del gioco,
Avevo favole con chiaro di luna,
Cos’è rimasto ora?
Dimmi piccola rana..
Tre goccie di lacrime
Sono cadute sul mio palloncino di plastica,
Lo sciroppo della mia pelle,
Cera d’api del mio essere donna..


testo di Asli Karamollaoglu 2009
disegni di Maurizio Barraco 2009

tutti i diritti riservati agli autori